Articolo tratto da "Il Gazzettino" del 9 ottobre 2011